Pizza con farina Vesuvio cotta nello Spice diavola Pro V2

pizza farina vesuvio spiace diavola copia
Print Friendly, PDF & Email

Oggi prepariamo la pizza napoletana fatta in casa utilizzando la farina Vesuvio con cottura finale nel forno elettrico a conchiglia, nello specifico lo Spice Diavola Pro V2.

La farina Vesuvio della Molino Vigevano non ha bisogno di tantissime presentazioni, abbiamo avuto modo di provarla in tantissime ricette presenti in questo blog, è una farina tipo 0 con germe di grano pressato a freddo e macinato a pietra. Il germe di grano è il cuore del chicco e la parte più nutriente poiché ricca di vitamina A, 8 E e D, di ferro, di magnesio e di potassio.

Ha una forza(W) pari a 270 ed è adatta a lievitazioni medio lunghe. Noi la utilizzeremo per un impasto diretto di 11h di lievitazione a temperatura ambiente.

RICORDA DI PROVARE ANCHE:

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione11 Ore
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Passaggi

1- Versiamo nella planetaria tutta la farina, sciogliamo il lievito nell’acqua e versiamola quasi tutta nella farina (tenendone da parte un po’). Avviamo la planetaria con il gancio (va bene anche a foglia) e impastiamo per qualche minuto.

2- Aggiungiamo il sale e la restante acqua e continuiamo ad impastare per 4/5 minuti a velocità media fino a raggiungere un impasto incordato.

planetaria impasto pizza

3- Tiriamo fuori l’impasto dalla ciotola della planetaria, diamogli un paio di pieghe e lasciamolo riposare coperto per 10 min.

impasto planetaria farina vesuvio

4- Diamo un altro giro di pieghe e lasciamo riposare per 15 min.

5- Trascorso il tempo ultimo giro di pieghe e pirliamo l’impasto rendendolo una palla, divenuta adesso liscia.

impasto pizza farina vesuvio

6- Mettiamo l’impasto in un contenitore rotondo oliato, copriamolo con pellicola e lasciamolo lievitare a temp. ambiente per 2h circa.

7- Dopo 2h poniamo l’impasto sul piano di lavoro e dividiamolo in 4 parti da 260 g l’una, creando 4 palline. Poniamole in 4 contenitori diversi oliati e lasciamoli lievitare per 9h circa, sempre a temp. ambiente.

palline impasto pizza

8- Quando mancano 3/4h alla cottura tagliamo a listarelle il fiordilatte e mettiamole a sgocciolare in frigorifero.

9- Trascorso il tempo accendiamo il forno Spice Diavola pro portando la levetta della temperatura a poco più del “4”, dovrà raggiungere la temperatura di 480/500°.

10- Nel frattempo versiamo della semola in una teglia, risulterà molto comoda per la stesura delle pizze senza sporcare troppo. Prepariamo anche un contenitore con la salsa di pomodoro, dove avremo aggiunto un pizzico di sale.

11- I panetti nei contenitori adesso saranno ben lievitati.

panetti lievitati pizza vesuvio

11- Prendiamone uno e rovesciamolo sulla semola

semola pizza farina vesuvio

12- Con le mani andiamo a stendere il nostro panetto, partendo dal centro e spingendo l’aria verso l’esterno, formando così il cornicione.

pizza impasto farina vesuvio

13- Una volta stesa la pizza posizioniamola sulla pala e farciamola versando sopra 2 cucchiai di salsa di pomodoro e le listarelle di fiordilatte.

stesura pizza spice diavola pro v2

14- Inforniamo nello Spice diavola pro V2, oramai arrivato a temperatura e lasciamo cuocere per 60 secondi, trascorsi i quali con un palino andiamo a ruotare la pizza. Lasciamola cuocere per altri 10/15 secondi e tiriamoli fuori dal forno.

15- La nostra pizza è pronta per essere gustata, aggiungiamo delle foglie di basilico fresco, un giro di olio EVO e portiamola a tavola, buon appetito!

pizza margherita spice diavola pro v2
pizza margherita spice diavola pro v2

Conservazione

Noi le conserviamo così: le cuciniamo con sola salsa di pomodoro, le facciamo raffreddare e poi le mettiamo in freezer, scongelandole all’occorrenza e aggiungendo il fiordilatte

Entra a far parte della community di @foodandnature_, realizza la ricetta e condividila con l’hashtag #mevenutavoglia. Mostreremo le tue creazioni nella nostra gallery.
Segui le ricette nel canale Whatsapp, ti aspetto!

In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Pubblicato da Salvatore Mancini

Appassionato di graphic design, cucina e orto sul balcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!