La RICETTA veloce del PANE DI ALTAMURA fatto in casa

ricetta pane Altamura
Print Friendly, PDF & Email

Il pane di Altamura è un prodotto tipico pugliese, famoso per la sua crosta croccante e la mollica morbida e alveolata. La ricetta originale prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro e lievito madre, ma è possibile prepararlo anche con lievito di birra, il che renderà tutto il procedimento più veloce e il pane avrà comunque un sapore spettacolare!

E’ un prodotto semplice e genuino, perfetto per accompagnare qualsiasi pasto. Proviamo a prepararlo insieme!

Varianti:

– È possibile aggiungere all’impasto 50 g di olive nere snocciolate.

– È possibile sostituire il 10% della semola rimacinata di grano duro con farina di tipo 0.

RICORDA DI PROVARE ANCHE:

Segui il procedimento del video per fare in casa il pane di Altamura
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàTutte le stagioni
  • RegionePuglia

Ingredienti

600 g acqua
12 g lievito di birra fresco
Mezzo cucchiaio miele
15 g sale

Passaggi

1- Versiamo metà dell’acqua nella ciotola della planetaria, aggiungiamo il lievito e il miele, poi mescoliamo ben bene per fare sciogliere il tutto.

2- Versiamo tutta la semola e cominciamo ad impastare, quando inizia a prendere forma iniziamo a versare l’acqua a filo, un po’ alla volta.

3- Dopo qualche minuto aggiungiamo il sale e continuiamo ad impastare fino ad incordatura, per una decina di minuti.

4- Quando l’impasto si stacca dalle pareti fermiamo la planetaria e lasciamo riposare l’impasto per 10 min circa.

5- Dopo 10 min. ricomincio ad impastare giusto qualche secondo, questo ci servirà per dare all’impasto un po’ di forza in più.

6- Versiamo l’impasto sul banco ricoperto di semola, allarghiamolo leggermente e facciamo delle pieghe a libro, formiamo quindi una palla, diamo una leggera pirlatura con le mani e mettiamo in un contenitore oliato a lievitare per 2 ore.

7- Versiamo nuovamente l’impasto sul banco e dividiamolo in 2 parti.

8- Portiamo i lembi dell’impasto versiamo l’interno a formare una palla e pirliamo. Ripetiamo il procedimento per l’altra palla di impasto.

9- Con la parte esterna della mano andiamo a schiacciare i bordi delle palline in modo tale da creare una forma tipo “cappello”.

10- Posizioniamoli su una teglia rivestita da carta forno, copriamo con un panno e lasciamo lievitare per altri 30-40 min.

11- Trascorso il tempo andiamo a fare dei tagli in superficie profondi circa 1 cm con una lama affilata, come a formare una piccola griglia. Cospargiamo poi la superficie con un po’ di semola.

12- Inforniamo in forno preriscaldato a 240° per 20 minuti al ripiano medio.

13- Spostiamo sul ripiano basso e continuiamo cottura a 220° per circa altri 20 min.

14- Trascorso il tempo spegniamo il forno, lasciamolo però all’interno con fessura aperta per altri 10 min.

15- Lasciamolo raffreddare prima di tagliarlo e…. buon appetito!

Conservazione

Il pane di Altamura con lievito di birra può essere conservato in un sacchetto di carta per alimenti per massimo 3 giorni.

Entra a far parte della community di @foodandnature_, realizza la ricetta e condividila con l’hashtag #mevenutavoglia. Mostreremo le tue creazioni nella nostra gallery.
Segui le ricette nel canale Whatsapp, ti aspetto!

In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

Pubblicato da Salvatore Mancini

Appassionato di graphic design, cucina e orto sul balcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!