La ricetta dei pomodori CONFIT e come conservarli

pomodori confit semi dry
Print Friendly, PDF & Email

pomodorini confit sono una delizia culinaria, piccoli tesori caramellati che si preparano con amore e pazienza. Questi pomodorini, cotti lentamente in forno a bassa temperatura, diventano morbidi, dolci e intensamente saporiti. La loro bontà sta proprio nella tecnica di cottura “confit”, un termine francese che significa “preservare”.

Sono ottimi da assaporare in ogni occasione e in tanti modi diversi: sulle bruschette, nella pasta, pizza, pane, friselle, insalata o semplicemente così, uno dopo l’altro! Sperimentate con diverse erbe aromatiche o scorza di limone per variare il sapore, il loro sapore vi sorprenderà!

RICORDA DI PROVARE ANCHE:

Segui la ricetta completa nel video per fare i buonissimi pomodori confit
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1 kg pomodori
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. origano secco
q.b. sale
q.b. zucchero

Passaggi

1- Stacchiamo i pomodori dal gambo verde e versiamoli in una bacinella piena d’acqua.

2- Laviamoli sotto l’acqua corrente.

pomodori risciacquo

3- Asciughiamo i pomodori con un panno pulito, prendiamo una teglia, rivestiamola di carta forno e cominciamo a tagliare in 2 i pomodori, posizionandoli con la parte aperta rivolta verso l’alto.

taglio pomodori confit

4- Condiamoli con olio EVO e cospargiamo sopra con un po’ di sane fino che aiuterà a far perdere un po’ di acqua.

5- Possiamo scegliere di aromatizzarli con foglioline di menta essiccata e dell’aglio.

6- In forno preriscaldato a 140° inseriamo la teglia per 90-100 minuti.

Una volta sfornati i nostri pomodori confit sono pronti per essere gustati. Possiamo decidere di conservarli sott’olio, andando ad inserirli in un vasetto sterilizzato ricoprendoli sempre con olio EVO di prima qualità.

pomodori confit

E quando i pomodori saranno terminati, utilizziamo l’olio meraviglioso che sarà rimasto nel vasetto per condire la pasta, una bruschetta, l’insalata, la pizza, donerà un sapore unico e speciale.

Conservazione

Possiamo conservali un paio di settimane in frigorifero sempre ricoperti dall’olio.

Entra a far parte della community di @foodandnature_, realizza la ricetta e condividila con l’hashtag #mevenutavoglia. Mostreremo le tue creazioni nella nostra gallery.
Segui le ricette nel canale Whatsapp, ti aspetto!

In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

Pubblicato da Salvatore Mancini

Appassionato di graphic design, cucina e orto sul balcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!